Scarica la Versione PDF di questo articolo [Clicca Qui]

Agosto 40°

Che caldoooooooooo!!!!

Ma io in questa giornata afosa ho pensato di scrivere un nuovo articolo per te,e sono sicuro che mi ringrazierai perchè appronfondiremo molteplici aspetti che vanno dalla:

Creazione di un blog e di conseguenza creare un blog senza nessuna competenza tecnica e ricevere fin da subito traffico web a go go

Ok,non voglio fare assolutamente le classiche miniguide che puoi trovare facilmente per la rete su come creare un blog etc. etc. ma voglio parlare nello specifico di miroblogging

Ma perdonami prima di approfondire l’argomento voglio parlarti un po di storia,perchè il termine microblogging è stato coniato intorno al 2006 in seguito al lancio di twitter,che permetteva ai suoi iscritti(ancora pochi in quell’anno)di condividere con i propri amici o meglio i propri follower,messaggi di 140 caratteri

Perchè un social network come twitter ha avuto enorme successo?

Lascia un commento qui sotto,mi piacerebbe scoprire la tua opinione

Io personalmente mi sono fatto un’idea ed è tutto riconducibile alla pigrizia;in quanto molti lettori iscritti a twitter non avevano assolutamente voglia o tempo per fermarsi decine e decine di minuti davanti ad un post e sintetizzavano tutto in 140 caratteri

Mha attenzione,in questa nuova realtà ci sono stati altri servizi come friendfeed,successivamente acquistato da Facebook che introdusse il concetto di microblogging.Ahimè la storia di friendfeed non durò molto,anzi dopo pochi anni chiuse definitivamente

Tra le altre piattaforme devo per forza di cose segnalare Plurk,che introdusse il microblogging in forma di timeline

Anche Pownce integrò nella sua piattaforma il microblogging attraverso la condivisione di file,video etc.etc. (file sharing)

Quindi il modello vecchio ma secondo me ancora giovane e destinato a vivere nei prossimi 10 anni è stato sempre utilizzato dai colossi social come Facebook

adesso basta con la storia è veniamo al sodo,perchè in questo articolo ti voglio parlare di una risorsa(la migliore)per fare microblogging al quadrato ed essere visibile a milioni di persone.Sei pronto? qui non andrò per nessuna ragione al mondo a parlarti di come creare un blog e bla bla bla ma voglio parlarti di tumblr.Questo servizio è nato intorno il 2007 e acquistato da yahoo pochi anni dopo.

Le ambizioni di tumblr si basavano principalmente su un servizio uguale a wordpress,e quindi creare un blog utilizzando i vari plugin etc. ma gli utenti presenti all’interno di questa piattaforma non amavano particolarmente i post lunghi e al contrario privilegiavano i contenuti micro ed è proprio per questa caratteristica il successo della piattaforma ha preso sempre più piede e nel giro di pochi anni è diventata leader indiscussa del microblogging

In questo articolo scoprirai come creare un blog con tumblr e sfruttare al meglio tutte e sottolineo tutte le sue funzionalità:

Il primo passo fondamentale per creare un blog con tumblr

Ovviamente ti devi registrare,quindi clicca qui e successivamente riclicca sul pulsante BLU “INIZIA”

creare un blog

A questo punto devi inserire la tua migliore email e una password e scegliere il nome utente.Quando hai inserito tutti i dati clicca su Registrati e infine inserisci la tua età e clicca su Avanti

Per offrirti dei contenuti a tema,tumblr ti chiederà di scegliere almeno 5 nicchie o categorie.Una volta effettuato questo passaggio non ti rimane che cliccare su next

Naturalmente come tutte le piattaforme che si rispettano,prima di creare un blog con tumblr e postare fin da subito i tuoi contenuti devi verificare il tuo indirizzo email

Una volta che hai completato tutti gli steps non ti rimane che entrare all’interno della tua dashboard,dove troverai svariati contenuti estratti dalle scelte che hai fatto in fase di registrazione

Adesso devi entrare in contatto con la tua community

Se clicchi l’icona a forma di nuvoletta con la faccina sorridente,avrai la possibilità di interagire con qualsiasi utente e chattare attraverso un sistema interno di messagistica interna.Per iniziare una piacevole conversazione con l’utente desiderato è sufficiente scrivere il nome nella casellina e successivamente cliccare su uno dei risultati che appariranno in real time.Per scoprire tutte le varie funzionalità di messagistica ti consiglio di sperimentare quanto puoi e vedrai che il divertimento è assicurato.

Adesso che hai aperto il tuo account e vuoi iniziare a creare un blog con le contropalle,non ti rimane che scrivere il tuo primo articolo cliccando sulla prima icona(la casa)

In cima hai a disposizione ben 7 tipi di post che sono:

  • testo
  • fotografia
  • citazione
  • link
  • chat
  • audio o video

Mettiamo che voglio partire a creare un blog iniziando la mia avventura con il testo,ti si aprirà questa schermata:

Scrivi il titolo del tuo micropost nel campo TITOLO e sotto aggiungi il tuo contenuto.Puoi arricchire il tuo post con il grassetto ed altri effetti grafici come il grassetto etc.

Una volta che hai scritto il tuo titolo clicca sulla rotellina a forma di ingranaggio e compila altri campi e modificare i metadati come ti mostro nell’immagine qui sotto:

Ti consiglio di inserire in basso a sinistra i tag(parole chiave) in moda da essere visibile fin da subito e raggiungere migliaia di utenti.

Quando hai scritto il tuo contenuto clicca su posta per pubblicare il tuo micropost.

Complimenti hai creato il tuo blog con tumblr e non ti resta che pubblicizzarlo nei tuoi social preferiti utilizzando la tua URL che dovrebbe essere in questo modo: http://nomeutente.tumblr.com

Per condividere il tuo primo post devi cliccare sui tre puntini e scegliere il tuo social preferito

Grazie a Tumblr puoi personalizzare la grafica del tuo blog

Come hai visto creare un blog utilizzando tumblr è molto semplice e non va tralasciato l’aspetto grafico,quindi clicca sul cubo(faccina triste)e clicca su Modifica Grafica

Nella schermata successiva potrai tranquillamente caricare una nuova immagine di copertina e posizionarla come meglio credi,successivamente inserisci un titolo al tuo blog e una descrizione.Avrai a disposizione molti elementi come il colore di sfondo etc.

Quando hai concluso tutte le operazioni clicca su salva per applicare le tue modifiche

Se invece vuoi un aspetto più professionale sappi che tumblr ti mette a disposizione una enorme quantità di temi(i migliori sono a pagamento) e li puoi visualizzare cliccando direttamente qui 

Una volta che hai scelto il tuo tema preferito clicca su installa ed il gioco è fatto….

In questo articolo abbiamo visto come creare un blog ed essere subito visibile a milioni e milioni di persone utilizzando la piattaforma tumblr

Ti è piaciuto questo articolo?

Lascia un commento qui sotto e fammi sapere la tua opinione

Scarica la Versione PDF di questo articolo [Clicca Qui]