Scarica la Versione PDF di questo articolo [Clicca Qui]

Ciao carissimo amico da Davide.In questo articolo ti voglio dare:

10 utili motivi per creare un blog che spacca tutto

creare un blog

Ho sempre rimandato la creazione di un blog per il mio business online, perché  pensavo non avesse alcun valore di marketing e quelli che avevo visto erano principalmente blog di notizie o blog personali. Beh,
questo è accaduto qualche tempo fa,e al momento molte aziende stanno creando blog per attirare più visitatori e generare più vendite.

Naturalmente se sei alle prime armi e non vuoi creare un blog,allora bisogna fare delle piccole premesse 🙂

Che cos’è un blog?e perchè creare un blog è straimportante 🙂

Il blog è un piccolo o grande diario online che consente all’autore  di scrivere spesso su argomenti di interesse personale o di interesse del suo visitatore. Lo stile della scrittura è solitamente informale. I visitatori possono immediatamente aggiungere i loro commenti alla fine degli articoli o dei post degli autori. I post sono
in ordine cronologico cioè giorno, mese e anno. Gli argomenti possono includere commenti su Internet, brevi discussioni filosofiche o questioni sociali più link ad altri siti che l’autore privilegia.

L’autore di un blog è spesso definito come un blogger.

I blog sono alternativamente chiamati web log o weblog.
Tuttavia, “blog” ha meno probabilità di causare confusione, perché “web log” può anche significare file di log di un server.

La domanda sorge spontanea….

Ma perchè devo creare un blog?

I motivi sono molteplici per creare un blog di successo e in questo articolo ne ho elencati 10

1. Possibilità di aggiungere contenuti in pochi minuti. Non si deve  sprecare tempo a caricare file (FTP) per il tuo host come per i siti statici.

È possibile aggiornare il contenuto da qualsiasi computer che abbia accesso a internet. Se hai un’idea brillante che vuoi scrivere devi solo accedere al tuo pannello di amministrazione e inserire il tuo post.

Naturalmente come avrai ben capito ti consiglio di investire in un sito professionale

www.tuosito.com

Il miglior servizio hosting in assoluto è senza dubbio siteground

Anche la grafica del tuo tema non è da sottovalutare

2.Grazie a wordpress  è possibile modificare il tema o il modello del blog senza incidere sul contenuto. Pertanto è possibile provare subito diversi colori e disegni per stabilire cosa attrae meglio i tuoi visitatori.

Per quanto riguarda il design del tuo blog,allora il miglior sito in circolazione è senza dubbio themeforest

3. Motori di ricerca. I software per blog come WordPress  consentono di generare pagine per i motori di ricerca

Ai motori di ricerca piacciono i siti web che sono aggiornati frequentemente.
I siti che non ricevono nuovi contenuti diventano rapidamente statici. Una delle principali caratteristiche di un blog è che è aggiornato di frequente in modo che i motori di ricerca lo visiteranno spesso.

Una volta che hai creato il tuo blog con wordpress esegui questo procedimento:

Fai in modo di configurare i tuoi permalink in maniera ottimale in questo modo:

  • Accedi al tuo pannello di controllo
  • Impostazioni
  • permalink
  • utilizza una struttura personalizzata e inserisci questo valore: /%postname%

A questo punto è doveroso darti una chicca molto importante

Ogni qualvolta pubblichi un articolo devi fare in modo che questo venga indicizzato rapidamente nei principali motori di ricerca.Effettua questi passi:

  • Accedi nel pannello di amministrazione del tuo blog
  • Vai su Impostazioni
  • Scrittura
  • e nella sezione Servizi di aggiornamento incolla questi lista

http://rpc.pingomatic.com

http://rpc.twingly.com

http://api.feedster.com/ping

http://api.moreover.com/RPC2

http://api.moreover.com/ping

http://bblog.com/ping.php

http://www.blogdigger.com/RPC2

http://www.blogpeople.net/servlet/weblogUpdates

http://ping.bloggers.jp/rpc

https://blogsearch.google.com/ping/RPC2

http://www.blogshares.com/rpc.php

http://www.blogsnow.com/ping

http://www.blogstreet.com/xrbin/xmlrpc.cgi

http://bulkfeeds.net/rpc

http://www.newsisfree.com/xmlrpctest.php

http://ping.blo.gshttp://ping.feedburner.com

http://ping.syndic8.com/xmlrpc.php

http://ping.weblogalot.com/rpc.php

http://rpc.blogrolling.com/pinger

http://rpc.technorati.com/rpc/ping

http://rpc.weblogs.com/RPC2

http://www.feedsubmitter.com

http://blo.gs/ping.php

http://www.pingerati.net

http://www.pingmyblog.com

http://geourl.org/ping

http://ipings.com

http://topicexchange.com/RPC2

http://www.weblogalot.com/ping

http://xping.pubsub.com/ping

4 . Creare feed RSS. I feed RSS (Really Simple Syndication) sono integrati nel software per blog. Così ogni volta che pubblichi qualcosa per il tuo blog creerà un feed RSS automaticamente. Consente inoltre di comunicare ad alcuni dei siti più grandi che hanno questi feed e li rendono disponibili per la syndication. Questo è un ottimo metodo di marketing virale che attirerà presto molti visitatori.

5 . Costruire popolarità attraverso i link. Per aumentare il ranking del tuo blog su Google e altri motori di ricerca, è necessario generare molti link in entrata verso il tuo sito web. Più link hai meglio è.
Se si crea un blog che contiene contenuti di valore, riceverai sicuramente centinaia di visite
I feed RSS stanno diventando molto popolari e sono un modo semplice per leggere velocemente i contenuti. Dal momento che il blog ha questa caratteristica già inserita, la popolarità attraverso i link sarà più veloce
rispetto ad un sito senza feed.

6 . Incoraggia l’interattività. I visitatori possono subito aggiungere  i propri commenti ai vostri post. Questo aiuta a costruire rapporti  a lungo termine con loro e a conquistare la loro fiducia. Renderà anche il vostro blog più ricco, perché riceverai molti visitatori che torneranno desiderosi di leggere i commenti degli altri o scrivere
anche qualcosa.

Quando termini un articolo invoglia sempre l’utente a condividere il post sui loro social e lasciare un commento

Qui scatta una chicca super.Io personalmente utilizzo questo plugin per aumentare le visite al mio blog

[sociallocker id=”132″] [/sociallocker]

7 . Fare soldi. I blog offrono anche un ottimo modo per posizionare Annunci AdSense sulle tue pagine. Il software per blog WordPress ha diversi plugin che permettono facilmente di inserire annunci AdSense

ovunque sulle tue pagine così come su tutte le pagine correnti del blog. Con un sito statico si dovrà aggiungere il codice di AdSense per ogni pagina. È anche possibile fare soldi attraverso la promozione di siti affiliati o vendendo il proprio prodotto.

8 . Personalizzabile. Il software per blog WordPress ha un numero illimitato di plugin e centinaia di temi diversi tra cui scegliere.
Questo ti consentirà di avere la flessibilità necessaria per rendere migliore il tuo blog per i tuoi affari.

9 . Amministrazione facile. Ecco alcune delle caratteristiche del pannello di amministrazione di WordPress:

– aggiungere immediatamente il contenuto

– cambiare il tema (aspetto e impressione) del tuo blog, senza alterare il contenuto.

– creare autorizzazioni diverse dagli amministratori del blog per persone che aggiungeranno contenuti ad esempio, redattori, collaboratori.

10 . Aiuta a lanciare sul mercato la tua newsletter.
Questo elemento è essenziale perchè la lista è fondamentale per il tuo business online.senza lista non vai da nessuna parte

Naturalmente è doveroso sottolineare l’importanza di avere un autoresponder professionale

Io come autoresponder utilizzo aweber

Clicca qui e provalo per un mese GRATIS!!!

Suggerimento:
Prima di creare un blog assicurati di pensare bene al fine del blog  e agli argomenti di cui vuoi scrivere.
Fatti delle regole ben precise; un programma per scrivere spesso (vale a dire giornaliero,
settimanale o mensile) in modo che non diventi statico e perda visitatori interessati. Se hai continuato a rimandare la creazione di un blog, inizia ora perché potresti perdere dei soldi nel frattempo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi l’articolo e lascia un commento nel box qui sotto.Come sempre a me non resta che augurarti un buon business da:

Davide

Scarica la Versione PDF di questo articolo [Clicca Qui]